IV Ed. Novembre 2017. Esposizione degli elaborati

Il workshop si e’ concluso con l’ esposizione degli elaborati durante una bella serata presso il negozio di abiti ed oggetti vintage Rrose Sélavy, in Via San Gallo a Firenze.

La partecipazione di un pubblico particolarmente numeroso ed attento, ci ha confermato ancora una volta la validita’ della nostra formula.

Complimenti a tutti i partecipanti di questa edizione per aver contribuito con lavori originali e di grande valenza fotografica e narrativa.

Alcuni estratti dei lavori sono visibili in questa gallery. Clicca qui!

Annunci

PB IV ed. Editing + Book-binding. IMPAGINAZIONE E RILEGATURA

La scelta della sequenza fotografica, del tipo di rilegatura e del modo di presentare il proprio lavoro e’ una fase determinante in tutto il processo per la realizzazione del Photobooklet.

Da oggi si inizia scegliendo le stampe da inserire nel lavoro, e poi si passa alla realizzazione concreta del supporto/libretto sul quale collocare le fotografie.

Terminate le sessioni in camera oscura, ora si lavora con cartoncino, colla e nastro biadesivo…ma anche con ago e filo!

 

 

PB IV ed. Novembre 2017. Film Processing + Print

Dopo 10 giorni di ricerca e realizzazione degli scatti, gli allievi si sono incontrati di nuovo a VisiVa per sviluppare i negativi ed iniziare le sessioni di stampa.

Dai primi risultati si prospetta un’edizione ricca di contenuti e di alta qualita’ fotografica!

Inizia da oggi il fitto impegno in camera oscura, con un calendario davvero denso di impegni…una full immersion per realizzare almeno 12 stampe a testa, con tecnica a contrasto variabile su carta rc.

E’ iniziata la IV EDIZIONE del ws PhotoBooklet

Firenze, c/o VisiVa.

Con l’ incontro di Domenica 12 Novembre, per i nostri 6 allievi e’ ufficialmente partita la sfida: realizzare un PhotoBooklet in 3 settimane. Dopo la fase di brainstorming e progettazione ci attende tanto lavoro sul campo e in camera oscura. Ci sono tutti i presupposti per un’ edizione memorabile del workshop: allievi carichi e con idee curiosissime, luce novembrina meravigliosa, macchine e materiali di alta qualita’…2 postazioni attive in camera oscura e tanta voglia di raccontare per mezzo della fotografia analogica! Martedi 21 Novembre e’ il giorno dello sviluppo dei negativi…buon lavoro a tutti!

Photobooklet IV edizione. Il 12/11/2017 si parte ;)

ANCORA 2 POSTI DISPONIBILI

Sono aperte le iscrizioni alla IV edizione del nostro workshop di storytelling per mezzo della fotografia analogica…una formula sperimentata, un viaggio intensivo sulle ali dell’ amore per i sali d’ argento!

I posti sono limitati, ci teniamo a seguirvi passo passo nella realizzazione del vostro progetto fotografico. Ecco le date; il calendario delle sessioni individuali in camera oscura si concorda durante il primo incontro di Domenica 12 Novembre.

Per info e chiarimenti contattateci via email o telefono…a presto!

Medium & Large format workshop. Luglio 2017

Questo Luglio 2017 passerà alla storia come uno dei più caldi di sempre…ma il sole battente non ci ha certo scoraggiati! Abbiamo vissuto momenti di “vera fotografia”, guidando Alberto e Francesco nella pratica di ripresa con Hasselblad, Rolleiflex e folding Wista RF 45.

Il sabato, dopo un comprensibile momento di timore davanti a cotanta ferraglia, i nostri si sono prodigati in riprese di ogni tipo, dal ritratto al panorama, con entusiasmo e volonta’ di scoprire, assaporando in anticipo sul vetro smerigliato le immagini che poi saremo andati a sviluppare in camera oscura.

La domenica mattina l’abbiamo passata a familiarizzare con tank, spirali e chimici vari e già prima della pausa pranzo, sotto forma di negativi sono apparsi i risultati delle riprese effettuate.

In camera oscura, sotto l’ingranditore abbiamo stampato a contatto i negativi 4×5″ ed ingrandito alcuni fotogrammi selezionati dai rulli 120.

Ecco una selezione degli scatti di Alberto e Francesco su rullo 120 (grazie ad Alberto per le scansioni!…e grazie pure a Carl Zeiss per le ottiche meravigliose!!!):

Continuate a seguirci, presso VisiVa sono in programma altri workshops di fotografia analogica.

P.s.: Stiamo già lavorando per preparare al meglio il nostro annuale appuntamento “Photobooklet, un esperienza narrativa” che si terra’ questo autunno.

workshop LUGLIO 2017: Large & Medium format. Solo 4+4 posti disponibili

VisiVa è lieta di presentare i suoi nuovi workshop di fotografia analogica e camera oscura con macchine e materiali di medio (MF) e grande formato (LF). I ws si svolgeranno nell’arco di due giornate (sabato e domenica), più precisamente durante gli ultimi due weekend di Luglio 2017.

 

Perché fotografare su pellicola Bn di MF e LF:

 

Il lavoro con macchine e materiali MF e LF è l’occasione giusta per sperimentare un tipo di fotografia lenta e riflessiva, attenta ai particolari e alla qualità.

 

Si propone un tipo di fotografia che si avvale del cavalletto e che porta il fotografo a procedere con calma e precisione valutando con cura l’inquadratura e la luce sulla scena: il fine ultimo è la cattura dell’immagine perfetta. Questa si compone traguardando il soggetto riflesso su un vetro smerigliato, come fosse una piccola finestra su quella parte di mondo che vogliamo trasformare in immagine fotografica.

 

Il formato 120 (MF) permette di ottenere un negativo di dimensioni 6×6 cm, che è assai più grande rispetto al rullino “normale” (2,4×3,6 cm) e dunque registra un numero maggiore d’informazioni, ampliando la gamma tonale della foto; alla maggiore superficie della pellicola si aggiunge poi la qualità ottica degli obiettivi MF, progettati appunto per registrare ogni minimo dettaglio con una resa plastica straordinaria. Le foto stampate da questi negativi sono ricche di dettagli e sono caratterizzate da uno stacco dei piani che conferisce tridimensionalità al soggetto.

 

Per il LF valgono le stesse considerazioni, anzi si esaltano le caratteristiche di nitidezza, espansione della gamma tonale e qualità ottica, essendo il formato 4×5” (10×12 cm) ancora (e assai) più grande del MF.

Stampare a contatto una lastra di 4×5” garantisce agli studenti di ottenere una foto che riproduce esattamente l’esperienza vissuta al momento della composizione sul vetro smerigliato della macchina fotografica.

 

I campi di ripresa saranno il ritratto, la natura morta e la foto di paesaggio.

 

In Pratica

 

LE MACCHINE FOTOGRAFICHE ED I MATERIALI NECESSARI SONO MESSI A DISPOSIZIONE DA VisiVa.

 

Si lavora in modo approfondito con solo due allievi per ognuno dei tutor.

Il workshop si sviluppa nell’arco di due giornate (sabato e domenica).

 

Gli incontri si svolgono in contemporanea, pertanto le lezioni teoriche e la pratica in camera oscura si configurano come momenti di lavoro in gruppo. In tal modo tutti e quattro gli allievi potranno recepire una panoramica esaustiva su entrambi i formati e sulle tipologie di macchine fotografiche impiegate.

 

Nella fase di ripresa fotografica gli allievi, a coppie, andranno a operare con il MF, guidati da Martino, e con il LF, guidati da Federico.

 

 

Al termine del workshop ogni allievo avrà collezionato 12 foto su pellicola 120mm, se ha lavorato con il MF, oppure 6 foto su pellicola 4×5” se ha lavorato con il LF.

Il MF verrà successivamente ingrandito su carta Resin Coated 10x15cm, mentre il LF sarà stampato sempre su carta RC 10×15, ma “a contatto”. Rimangono di esclusiva proprietà dei partecipanti i negativi e le stampe prodotte durante il workshop.

 

PROGRAMMA

 

Sabato

 

h 10 – 13 teoria dei materiali e delle macchine MF e LF

 

h 16 – 19 pratica: riprese fotografiche

 

 

Domenica

 

h 10 – 13 camera oscura: sviluppo negativi

 

h 16 – 19 camera oscura: stampa fotografie

 

h 20 commenti e brindisi di congedo

 

 

COSTO DEL WORKSHOP:

 

Nei 180 Euro totali a persona sono compresi i materiali (pellicole, chimici e carta) e l’utilizzo delle macchine e della camera oscura

 

Sono previsti sconti per gli studenti e i frequentatori di VisiVa.

 

 

PB III Ed. Esposizione degli elaborati

Per questa edizione abbiamo scelto un luogo davvero insolito per esporre i Photobooklets dei nostri studenti. E’ il punto vendita di chincaglierie e vestiti usati dell’ associazione “Qualcosa da dire”. Si trova in pieno centro storico, in Via San Gallo, ed e’ un posto stracolmo di curiosita’. Abbiamo allestito i booklets in giro per il negozio, un po’ nascosti tra le centinaia di oggetti vintage. La visita all’ esposizione si e’ trasformata cosi’ in un a sorta di caccia al tesoro, ed ha visto la partecipazione di tanti appassionati di fotografia.

Grazie mille a tutti e…alla prossima!

ang_4531-copy ang_4510-copy

ang_4518-bw ang_4545-copy

ang_4515-copy ang_4550-copy

ang_4501-copy

c’ é anche un filmatino:

courtesy Michal Chojecki

PB III Ed. Book binding, la legatoria

Per questa edizione ci siamo avvalsi del prezioso aiuto di Michal, Paulina e Lukasz, giovani docenti di fotografia ed arti grafiche presso l’ Accademia di belle Arti di Varsavia, che hanno guidato gli studenti alla realizzazione a mano dei propri booklets. Il lavoro si e’ svolto in due serate, fino a notte fonda. Le rilegature proposte erano di tre tipi, ogni allievo ha scelto assieme ai tutor quella piu’ consona al suo tema svolto ed al tipo di fotografia.

schermata-2016-12-13-a-14-48-01

Eccoli alle prese con cartoncini e colle varie…

web_ang_4339 web_ang_4399

web_ang_4355 web_ang_4407

web_ang_4377 web_ang_4345

web_ang_4409 web_ang_4363

web_ang_4358 web_ang_4348

web_ang_4403

per vedere i risultati visita la gallery